Val Gardena, Südtirol… dove i Sogni diventano Realtà!

Avete presente quella sensazione unica, magica di quel giorno in cui per caso avete incontrato la Vostra anima gemella? Vi ricordate  di quei brividi che ti percuotono tutto dentro, così belli ed intensi tanto da farti mancare il fiato? Le cosiddette “farfalle nello stomaco” ecco queste emozioni intensissime le abbiamo provate nel nostro recente weekend di lavoro in Val Gardena, nell’incredibile e tanto meraviglioso Südtirol!

Devo ammettere che tutt’ora mi domando come diamine sia stato possibile che non avessimo mai visitato prima d’oggi questo autentico paradiso terrestre! Dopo giornate così mi rendo proprio conto di quanto spesso siamo “superficiali” nei confronti dei nostri tesori italici preferendo viaggiare orientati verso destinazioni estere…. mannaggia che errore folle e dopo aver trascorso tre giorni così unici lo capiamo ancor di più!

Mai e poi mai smetteremo di ringraziare il Südtirol per averci invitato in occasione della Gardenissima permettendoci di vivere in prima persona un evento così unico e veramente incredibile circondati per di più da un paesaggio veramente mozzafiato dove ogni cosa è perfetta. Già la parola che penso possa maggiormente racchiudere la nostra esperienza in Val Gardena sia proprio PERFEZIONE sotto ogni punto di vista dall’ospitalità ai servizi offerti passando per le bellezze naturali fino alle persone conosciute. Appunto come detto prima “Farfalle nello stomaco!”.

Ho preso parte alla Gardenissima nella categoria “giornalisti” ma ho deciso di viverla a pieno lasciando l’aspetto agonistico a chi fa dello sci un mestiere o quasi. Ecco devo dirlo, me la sono proprio goduta tutta dalla partenza all’arrivo assaporando la stupenda atmosfera di festa che si respirava lungo tutti i sei chilometri di pista percorsi. Meno agonismo e più folklore, questa è stata la mia Gardenissima con tanto di video in “live” su instagram per cercare di trasmettere tutta la mia felicità e riconoscenza verso l’invito della IDM a questo evento unico.

Chi mi conosce un po’ sa bene quanto io ami definirmi prima di tutto un sognatore e poi un fotografo e devo ammettere che mai come in questi giorni abbiamo letteralmente sognato ad occhi aperti in ogni angolo visitato, in ogni piatto tipico assaggiato, in ogni curva fatta con gli sci… Poesia pura ed emozioni continue dall’alba fino a notte fonda. Seceda, Sassolungo, Gruppo Sella, la strepitosa Saslong e poi come non citare l’Alpi di Siusi, Ortisei, Santa Cristina, Selva… le nuvole che corrono veloci in cielo, il sole che lentamente tramonta e porta con se la notte quando un cielo affollatissimo di stelle ci fa compagnia mentre percorriamo il passo Gardena, il passo Sella e quando ormai la gente dorme noi siamo lassù, da soli a goderci lo spettacolo incredibile che il Südtirol sa regalarti anche di notte quando il silenzio regna tra le Dolomiti e la magia ti circonda.

Voi potreste dire si vabbè grazie tante lo sappiamo benissimo che quei posti sono bellissimi vero sì sì, questo è proprio verissimo ma quello che ci ha definitivamente fatto innamorare e rapito il cuore è stato vedere come le persone incontrate amino alla follia la loro terra, come queste vogliano farti vivere un sogno cercando, in ogni istante, di farti sentire a casa tua e sempre, nonostante sia ormai fine stagione, con il sorriso in volto nonostante la stanchezza accumulata durante un lungo inverno.

Cordialità e solarità che vanno così a riempire il già perfetto e “stupendissimo” paesaggio con quell’energia positiva che oggi giorno serve sempre di più e che ti fa bene, tanto bene all’anima ed allo spirito e quassù tra vette meravigliose tutti i pensieri, i tormenti passano in secondo piano e l’unica cosa che puoi veramente fare è “sognare ad occhi aperti”.

E mentre imbocchiamo la strada verso casa non possiamo che pensare già a come e quando poter tornare in questo paradiso e chiacchierando al telefono con la nonna che, sentendo i nostri racconti, esclama: “non vi ho mai sentito così felici al ritorno da un viaggio e pensare che voi di posti ne vedete tantissimi…! Sono proprio contenta per Voi!!”  beh allora è qui che capiamo definitivamente che la Val Gardena, il Südtirol sono veramente MAGICI.

S.M.