SLALOM GIGANTE FEMMINILE – SESTRIERE 2016

Da LaStampa di Domenica 11 Dicembre: “Meglio di così non sarebbe potuta andare. Sestriere si gode una quattro giorni da impazzire con neve perfetta, il tutto esaurito ovunque e un’organizzazione di primissimo livello per le due gare di Coppa del Mondo femminile.” 

Meglio di così non sarebbe potuta andare… proprio così!

Durante la gara di Slalom Gigante Femminile di Coppa del Mondo lo speaker più volte ha ricordato il numero folle di spettatori presenti UNDICI MILA. Sì, avete capito bene undici mila tifosi giunti da ogni dove per questo evento sportivo che mancava da troppo tempo. Dai più piccini ai più grandi tutti per veder scendere le nostre atlete sulla Kandahar, sci club da ogni parte del Piemonte giunti in ogni modo per non parlare poi dei fans club, alcuni arrivati addirittura dalla Svizzera e della Slovenia. Una festa, un tifo assordante dalla prima all’ultima sciatrice, dalla prima all’ultima porta. Fumogeni, tamburi, motoseghe, trombette sembrava quasi di essere allo stadio.

La pista Kandahar –  Giovanni Alberto Agnelli del Sestriere in condizioni superbe, neve in abbondanza rispetto alle altre località e un sole meraviglioso a fare da cornice a questo tripudio di tifo e colori.

Proprio sul tifo occorre soffermarsi un secondo perché in particolar modo quando scendevano in gara le nostre azzurre l’atmosfera alpina dei duemila e trentacinque metri del Sestriere si trasformava davvero in una bolgia Il tricolore sventolava, la gente urlava e si esaltava vedendo le discese di due azzurre in primis: Sofia Goggia e della nostra cuneese Marta bassino. I tifosi di Marta sono giunti in massa, centinaia e centinaia son partiti all’alba per andare a tifare la loro beniamina… le due atlete azzurre hanno scaldato il parterre con due manche incredibili che sono valse il secondo e il quinto posto.

Erano anni che non si se vedevano così tanti tifosi per una gara di sci, eccezion fatta forse per La Thuile l’anno scorso, e da amante di questo sport posso dire liberamente era ora!

Una grandissimo GRAZIE va fatto a tutta l’organizzazione e speriamo che questi eventi possan diventare con il tempo sempre più frequenti perché fanno bene allo sport ed alla nostra amata montagna!

#iloveSki #FIS #Sestriere

S.