#MIRABILIA15

Eccoci qua… sono passati 5 mesi dalla fine di Mirabilia e la mancanza di questo evento incredibile è notevole. L’energia positiva che porta nelle città cuneesi di Racconigi, Savigliano, Saluzzo e Fossano è incalcolabile, tutti quanti dal bambino al più anziano si ritrovano improvvisamente attratti dagli spettacoli, i sorrisi tornano a solcare i volti delle migliaia di visitatori che in quei giorni invadono la Granda ed è come se si fosse tutti quanti in un paese incantato dove vicoli, vie, piazze, chapiteau come per magia si riempiono ed anche i posti che solitamente sono un po’ “dimenticati” tornano a vivere e si sentono, durante l’intera giornata ragazzi che sorridono, signori che parlano e commentano gli spettacoli visti e che fanno a gara con l’amico per accaparrarsi l’ultimo biglietto rimasto per l’evento della sera…
La cosa più affascinante poi è vedere che tutte e quattro le città rispondono allo stesso modo e tutte nonostante il caldo folle estivo si riempiono velocemente e vivono allegramente il Festival e gli artisti.

Un vero e proprio toccasana questo Festival per il morale in un periodo di crisi e guerriglie in mezzo mondo.
Grazie a Mirabilia c’è chi ritorna bambino vedendo un clown, chi si emoziona vedendo una prima nazionale, chi incuriosito si ferma a fine spettacolo per poter parlare direttamente con gli artisti, chi si passa ore ed ore a vedere le prove, chi fa i “salti mortali” per avere i biglietti per la prima europea e c’è da dire che mai come quest’anno il livello è stato notevole e faccio fatica a dire quale spettacolo sia stato più bello perché ognuno mi ha regalato emozioni uniche e diverse… che meraviglia!

Devo ammettere che più vivo Mirabilia e più ne sento la mancanza quanto tutto finisce e non vedo l’ora che arrivi velocemente la prossima edizione perché dietro a tutto questo ci sono persone incredibili, ci sono amicizie, emozioni e fatiche condivise, birre alle tre mattino come ore di editing per aggiornare i social e per dare le foto ai giornalisti, direttore artistico e staff che dormon 4h in 10 giorni se va bene ma alla fine poco importa perché si è tutti membri della stessa famiglia mirabiliosa. E se son solo 5 mesi a me sembrano decisamente di più…

Nella gallery che segue ho caricato una piccola raccolta fotografica di questo mirabiliesco festival duemilaequindici… spero riescan ad emozionarvi come han fatto con me rivedendole…!