Marsiglia, Il Conte di Montecristo e le Calanques

Marsiglia – Frioul – Chateau d’If – Cassis e il Parco Naturale delle Calanques

Fin da piccino sono sempre stato affascinato da Marsiglia e dalla storia de “il Conte di Montecristo”. Se anche voi siete appassionati del romanzo di Alexandre Dumas non potete farvi mancare un weekend nei luoghi dov’è stato ambientato il tutto. Vi ritroverete catapultati tra finzione e realtà.

Marsiglia e le Isole Frioul vi rapiranno il cuore per non parlare dello Chateau d’If. C’è chi pensa che Dantes sia veramente esistito e chi sia solo invenzione di Dumas mai forse lo sapremo ma vi posso garantire che l’atmosfera che si respira in questi posti è davvero particolare e tra le mura dello Chateau lo è ancor di più!

Le idee non muoiono, sire sonnecchiano talvolta, si risvegliano poi più forti di prima.”

(da Il Conte di Montecristo – Alexandre Dumas)

Marsiglia è davvero grande e bella e dopo aver visitato il Porto Vecchio e il centro città vi consiglio di salire alla basilica di Nostra Signora della Guardia, situata nel punto più alto della città. Da lassù si può ammirare una vista mozzafiato e se avete tempo cercate di godervi il tramonto, una vera magia… il sole che scende basso all’orizzonte, centinaia e centinaia di lucine che si accendono di fronte a voi, il Porto Vecchio, la ruota panoramica… meraviglioso!

Se avete a disposizione ancora qualche ora o addirittura alcuni giorni vi consiglio inoltre di fare un salto a Cassis ed al Parco Naturale delle Calanques.

Qui verrete catapultati letteralmente in paradiso. Paesaggi davvero mozzafiato, colori incredibili e l’acqua del mare che all’interno dei “calanchi” si tinge miriadi di sfumature pazzesche ed uniche.  Rimarrete senza parole!

Numerosi sono i percorsi da fare a piedi, tra sali e scendi sbucherete su spiaggette da urlo, spesso deserte dove rilassarvi e godervi in tutta tranquillità questo angolo di paradiso terrestre. Da vedere!